Papà aggredisce l’arbitro di 17 anni. La reazione del figlio lascia tutti a bocca aperta…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un arbitro di calcio di 17 anni è stato aggredito ieri dal papà di un giocatore che ha invaso il campo e lo ha picchiato, mandandolo all’ospedale dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di tre giorni. E’ accaduto durante una partita del campionato Giovanissimi tra Tricase e Sogliano Cavour tra ragazzini di 15 e 14 anni.
A chiedere scusa a tutti, a cominciare dall’arbitro, per il gesto violento dell’uomo è stato il figlio dell’aggressore, in lacrime. La notizia è riportata dal Nuovo quotidiano di Puglia.

E’ il secondo grave fatto che si registra in una settimana sui campi dilettantistici salentini dopo quello avvenuto domenica 26 ottobre a Cavallino con un’altra aggressione a un arbitro minorenne.
L’episodio è avvenuto a metà del secondo tempo quando il  padre di uno dei giocatori, non condividendo una decisione arbitrale, ha scavalcato la rete di recinzione ed è entrato sul rettangolo di gioco schiaffeggiando ripetutamente l’arbitro, della sezione di Casarano. La partita è stata sospesa e il direttore di gara trasportato in ospedale a Tricase. Sulla vicenda sono in corso indagini dei carabinieri.

 Fonte: Sportmediaset.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook