Centrocampo in sovrannumero: l’arrivo di Medel porta a una cessione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Gary Medel è quasi nerazzurro. Questa volta manca solo l’ufficialità visto che l’accordo tra l’Inter e il Cardiff è stato trovato e il giocatore è partito per Milano. Dopo più di un mese di discussioni e trattative si è sbloccata la trattativa per il cileno che arriva a rinforzare la mediana interista.

Dopo le prime difficoltà dovute al costo del cartellino la trattativa si era bloccata sulle modalità di pagamento dei 7,5 milioni destinati alla squadra inglese. L’Inter rimaneva ferma sul pagamento in rate triennali mentre il Cardiff era disposto a concedere soltanto rate biennali. Alla fine Ausilio e gli uomini mercato nerazzurri sono riusciti a sbloccare la trattativa aumentando leggermente l’offerta base ottenendo così la rateizzazione in tre anni. Inoltre, se l’Inter si qualificherà alla Champions League nei prossimi 4 anni, agli inglesi andrà anche un milione in più di bonus.

Il cileno firmerà un quadriennale a 1,6 milioni a stagione che già dalla prossima annata salirà a quasi 2 milioni. Il suo arrivo aggiunge forza fisica in mezzo al campo oltre a poter essere una valida alternativa in difesa, qualora dovesse servire. Con Medel ora non c’è più spazio per Kuzmanovic, che pare destinato, dopo Taider, a lasciare Milano.

Nonostante l’ottima tournée americana disputata dal serbo classe ’87, la sua storia con l’Inter è ormai vicina al capolinea. Su di lui c’è da registrare l’interesse sempre più forte del Valencia che vuole provarci seriamente. La disponibilità dell’Inter a vendere il serbo è totale. Inoltre, considerando che Kuzmanovic fu prelevato dallo Stoccarda quand’era in scadenza di contratto per 1,2 milioni, per i nerazzurri c’è anche la possibilità di realizzare un piccolo surplus che, in questi tempi magri, fa sempre comodo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook