Il presidente Thohir elogia pubblicamente Guarin, ma il futuro del colombiano…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nonostante le ottime prestazioni fornite contro Real Madrid e Manchester United abbiano portato grande entusiasmo a tutto l’ambiente nerazzurro, prosegue ininterrottamente il minuzioso e costante lavoro da parte della società per cercare di allestire e consegnare a Mazzarri la miglior rosa possibile in merito alla prossima stagione che si preannuncerà più che mai ricca di impegni, aspettative ed obiettivi da raggiungere.

Se per il mercato in entrata mancherebbero solo i dettagli per completare gli acquisti di Gary Medel e Daniel Osvaldo, un’attenzione particolare va però fatta anche per quelle che potrebbero essere delle rinunce importanti al nuovo progetto nerazzurro per potergli così garantire maggiore equilibrio ed affidabilità. Nonostante le parole d’elogio espresse in questi giorni dal presidente Thohir a favore di Fredy Guarin: “Io lo amo, è un giocatore importante ma bisogna capire quale tipo di giocatore vuole diventare qui all’Inter. Ha fatto alcuni errori in passato ma ora inizia una nuova stagione e spero possa dare un contributo ancora maggiore”, il nome caldo in partenza potrebbe essere proprio il suo.

Il centrocampista colombiano, infatti, è reduce da un’annata caratterizzata da continue luci ed ombre (così come per tutti i due anni e mezzo di permanenza in nerazzurro ndr) e l’idea della società sarebbe quella di privarsi del giocatore già in questa finestra di mercato, cercando così di monetizzare al massimo dalla cessione ed evitare una eccessiva svalutazione qualora non dovesse essere impiegato con continuità nel corso della stagione. Le richieste non mancano sia in Italia che in Europa. L’interesse della Juventus è presente già dallo scorso inverno quando ormai sembrava cosa fatta lo scambio con Vucinic ma ora, soprattutto in caso di partenza di Vidal, la società bianconera potrebbe tornare propotentemente alla carica per cercare di colmare il vuoto lasciato dal cileno.

Oltremanica il Manchester United del nuovo tecnico Louis Van Gaal sarebbe pronto ad investire sul colombiano per riscattare l’orribile stagione scorsa, ed anche dalla Germania sarebbe arrivato un fax in Corso Vittorio Emanuele da parte del Wolfsburg per ottenere il cartellino del giocatore (anche se questa ipotesi non alletta Guarin ndr). L’Inter ha finora mantenuto il prezzo a 18 milioni ma, qualora nessun offerente fosse disposto ad arrivare a quella cifra, nei prossimi giorni di mercato la società nerazzurra potrebbe chiudere l’affare tra i 13-14 milioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook