Icardi risponde a Bale dal dischetto. Poi sono i rigori a regalare la vittoria ai nerazzurri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

REAL MADRID vs INTER 3-4 (d.c.r.) 

Marcatori: 10′ Bale (RM), 68′ rig. Icardi (I)

Ammoniti: Ranocchia (I), De Tomas (RM), Medran (RM), Carvajal (RM), M’Vila (I).

REAL MADRID (4-3-3): 25 Lopez (46′ Jesus Fernandez); 15 Carvajal, 3 Pepe, 18 Nacho, 34 Diego Llorente; 23 Isco, 24 Illarramendi, 26 Medran (67′ Derik); 27 Vazquez, 35 De Tomas (52′ Sobrino), 11 Bale (46′ Marcos Llorente). A disposizione: 1 Casillas, 2 Varane, 4 Ramos, 5 Coentrao, 6 Khedira, 7 Ronaldo, 9 Benzema, 12 Marcelo, 14 Alonso, 16 Casemiro, 17 Arbeloa, 19 Modric, 20 Rodriguez, 21 Morata, 22 Di Maria. Allenatore: Carlo Ancelotti.

INTER (3-5-1-1):  1 Handanovic (65′ Carrizo 30); 23 Ranocchia (65′ Andreolli 6), 15 Vidic, 5 Juan Jesus; 33 D’Ambrosio, 2 Jonathan (89′ Bonazzoli 97), 17 Kuzmanovic (65′ M’Vila 90), 20 Obi (78′ Khrin 44), 22 Dodò (78′ Nagatomo 55); 19 Botta (82′ Laxalt 93), 9 Icardi. A disposizione: 7 Schelotto, 21 Taider, 25 Mbaye, 26 Silvestre, 28 Puscas, 46 Berni.  Allenatore: Walter Mazzarri.

Arbitro: Ricardo Salazar (USA)

CRONACA:

Sequenza calci di rigore

REAL MADIRD

Isco: parato

Vazquez: gol

Fernandez: gol

Illarramendi: parato

Mascarell: alto

INTER

Vidic: gol

Nagatomo: parato

M’Vila: palo

Juan Jesus: gol

Icardi: gol

 

90’+2′- FISCHIO FINALE Si va ai calci di rigore.

90′- Concessi 2′ di recupero.

89′- Qualche istante anche per Bonazzoli che prende il posto di Jonathan.

85′- M’Vila entra duro su Illarramendi guadagnandosi il cartellino giallo.

84′- Laxalt salta un uomo e calcia da fuori senza trovare la porta. Buona iniziativa dell’uruguaiano.

82′- Altro cambio nell’Inter dove Laxalt rileva Botta.

80′- Icardi calcia alle stelle da ottima posizione.

79′- Miracoloso intervento di Jesus Fernandez su tiro ravvicinato di Andreolli.

78′- Il gioco riprende con Nagatomo e Krhin in campo per Dodò e Obi.

77′- Gioco interrotto per un’invasione di campo da parte di un bambino con la maglia del Real Madrid.

72′- Numero strepitoso di Dodò su Carvajal. Il terzino del Real Madrid non digerisce il tunnel e rifila un calcione da dietro al brasiliano. Giallo sacrosanto per lui.

68′- GOL INTER Icardi trasforma il penalty con un delizioso tocco sotto che spiazza il portiere.

67′- Sobrino spinge Vidic in area e per Salazar è calcio di rigore.

65′- Mazzarri inserisce M’Vila, Carrizo e Andreolli per Kuzmanovic, Handanovic e Ranocchia. Adesso il capitano è Juan Jesus.

60′- Juan Jesus cerca di sfondare a sinistra, ma poi commette fallo su Carvajal.

58′- Medran entra durissimo su D’Ambrosio. Giallo anche per lui.

55′- Buona iniziativa di D’Ambrosio che però calcia debolmente tra le braccia del portiere.

52′- Nel Real Madrid Ruben Sobrino prende il posto di un nervoso De Tomas.

46′- INIZIO SECONDO TEMPO Comincia la ripresa tra Real Madrid e Inter allo stadio “California Memorial Stadium” di Berkeley.

45′- FINE PRIMO TEMPO Si va negli spogliatoi con il Real Madrid in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Bale al 10′.

44′- Botta mette a sedere due avversari e scarica un buon sinistro alto di poco.

43′- Pepe anticipa Icardi e serve inavvertitamente Obi che da fuori area calcia alto.

42′- Tentativo coraggioso di Ranocchia che prova il destro dai trenta metri. Palla altissima.

37′- Buona combinazione sulla destra tra Jonathan e D’Ambrosio che porta ad un traversone al centro dove Obi manca per poco la deviazione vincente.

32′- Sul corner di Isco, Llorente cerca l’incornata senza però trovare la porta.

31′- Bomba di Bale respinta in angolo da Handanovic.

30′- Ranocchia entra duro su De Tomas guadagnandosi il primo cartellino giallo del match.

25′- Prolungato possesso palla del Real che pare avere in pugno la partita.

22′- Interessante cross di Dodò per Jonathan che di testa non inquadra la porta.

20′- I nerazzurri provano a reagire dopo il gol di Bale.

16′- Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Jonathan, controtraversone di Kuzmanovic deviato da Vidic, ma Diego Lopez esce e fa sua la palla.

13′- Botta guadagna una buona punizione. Dodò pennella al centro ma la retroguardia del Real Madrid allontana.

10′- GOL REAL MADRID Bale prende palla sulla trequarti e scaraventa un sinistro terrificante alle spalle di Handanovic. Gran gol del gallese, ma tutto troppo facile.

8′- Primi minuti in apnea per i nerazzurri che soffrono la personalità degli spagnoli.

6′- Pasticcio di Juan Jesus in disimpegno che manda Bale all’uno contro uno con Ranocchia: il capitano nerazzurro è bravo a non farsi saltare e a disinnescare il gallese.

4′- Gareth Bale anticipa D’Ambrosio e colpisce la traversa incornando un traversone dalla destra. Subito brividi per Handanovic.

1′- CALCIO D’INIZIO Allo stadio “California Memorial Stadium” di Berkeley ha inizio Real Madrid-Inter, valida per la Guinness International Champions Cup 2014.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook