Brasile sotto shock: frattura a una vertebra per Neymar e Mondiale finito!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Brasile è sotto shock: il Mondiale di Neymar è già finito. L’attaccante del Barcellona si è infortunato nel finale della sfida dei quarti con la Colombia dopo una ginocchiata ricevuta da Zuniga: la risonanza magnetica effettuata alla clinica San Carlos di Fortaleza ha evidenziato una frattura trasversale della terza vertebra lombare, come ha confermato uno dei medici della Seleçao, Ricardo Lasmar: “Non sarà necessaria l’operazione – ha spiegato il medico – la lesione è benigna, basterà una fasciatura ma dovrà restare immobile e a riposo per curarsi, la sua carriera non è in pericolo”. Il periodo di stop dovrebbe andare fra le 4 e le 6 settimane.

L’infortunio di Neymar è avvenuto al minuto 87, quando si era già sul punteggio di 2-1: una ginocchiata alle spalle ricevuta dall’esterno del Napoli Zuniga lo ha fatto crollare subito a terra in campo. Il numero 10 verdeoro, in lacrime, è stato costretto a uscire in barella ed è stato subito trasportato in ospedale. A capire che la situazione era delicata era stato subito il ct Scolari: “Non penso potrà farcela per la semifinale. Ha un forte dolore, è andato in ospedale piangendo. Non sappiamo ancora cosa abbia ma stando a quello che ci hanno detto i dottori non penso possa recuperare. Speriamo comunque che tutto vada bene, è giovane e ha tanta energia. Se dovessimo andare avanti spero di recuperarlo”. Non sarà così, il Mondiale di Neymar è finito ai quarti.

 

Fonte: Corriere dello Sport

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook