Hernanes: “Il trasferimento all’Inter mi dà carica e responsabilità. Non sono ancora al top, ma…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ieri, in occasione del suo ventinovesimo compleanno, Hernanes ha parlato in conferenza stampa dal ritiro del Brasile. Il Profeta non ha discusso solo di Seleçao e di Mondiale ma è tornato anche sul suo trasferimento all’Inter nello scorso mercato di gennaio: “E’ stata un’operazione che ha fatto tutti felici. Ovviamente un trasferimento del genere ti dà una responsabilità in più, una carica che non avevo mai provato fino a quel momento. C’è ovviamente una responsabilità in più, una carica che forse non avevo mai provato fino a quel momento. Arrivare all’Inter, uno dei club più importanti del mondo ed essere il nome su cui i tifosi ripongono le loro speranze, è un valore aggiunto per la mia carriera”.

“Sono contento di poter festeggiare i miei 29 anni con i compagni di Nazionale. Non sono ancora arrivato al top, ma mi sto avvicinando. L’età per un centrocampista è data dall’esperienza e dall’aver vissuto diverse situazioni. Non è come per un attaccante, che fin dalle giovanili è abituato a raggiungere il vertice, noi dobbiamo essere bravi a trovare un equilibrio. Io sono un testardo, uno che non molla mai e, come per tutti i brasiliani, ho nella determinazione la mia forza più grande”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook