Nostalgia Maicon: “L’Inter del Triplete non esiste più. Senza Moratti sarà dura perchè…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’intervista concessa ai microfoni del Corriere dello Sport, Maicon ha parlato non solo del suo presente alla Roma ma anche del suo glorioso passato in maglia nerazzurra: “Oggi l’Inter del Triplete non esiste più – ha dichiarato con un po’ di nostalgia il terzino brasiliano –. Ma più dei giocatori è un’altra l’assenza che fa la differenza. Quale? Quella del presidente Moratti. Lui non era solo quello che metteva i soldi, lui era l’Inter. La ama, la sua passione ce la trasmetteva, la sentivamo. Senza di lui non c’è Inter e sarà dura costruirne un’altra simile alla nostra. Chi vincerebbe una sfida tra la Juve attuale e quell’Inter? L’Inter, e pure facilmente”.

In chiusura, quando gli viene chiesto che impressione gli abbia fatto vedere i suoi ex compagni salutare a fine stagione, il ‘Colosso’ ha spiegato: “Nessuna, nel calcio non esiste gratitudine. Io a uno come Milito che ha segnato gol che ci hanno fatto vincere tutto, avrei fatto un contratto a vita. Voleva fare il cuoco ad Appiano? Ecco il contratto da cuoco”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook