Kovacic: "Sono contento, Mazzarri mi sta dando fiducia. Derby? Possiamo fare bene se..."

Kovacic: “Sono contento, Mazzarri mi sta dando fiducia. Derby? Possiamo fare bene se…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo essere stato spesso escluso, nel corso della stagione, dall’undici titolare schierato da Mazzarri, Mateo Kovacic si sta ritagliando uno spazio ed un ruolo sempre più importante in queste ultime partite.

Contro il Napoli, il talento croato si è reso protagonista di un’altra prova autoritaria, illuminando la manovra nerazzurra con le sue proverbiali accelerazioni e dettando i tempi con passaggi millimetrici per i compagni. Migliorato anche in fase di non possesso, il centrocampista sta crescendo in modo esponenziale, tanto da meritarsi persino le lodi del suo allenatore al termine del match.

Intervenuto ai microfoni di Inter Channel, Kovacic ha commentato il punto raccolto contro la squadra di Benitez: Il pareggio può andar bene, ma sprechiamo troppo e dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista. Peccato per la punizione che ho battuto, potevo fare meglio, ma se arriva il primo gol diventa tutto più semplice. Il mister mi sta dando diverse occasioni e sono contento, perchè è sempre meglio giocare e non subentrare a gara in corso.”

L’affiatamento con Icardi sembra migliorare di partita in partita: “Lui si muove sempre molto bene. E il feeling in campo non può che aumentare con il passare del tempo”.

Il derby della Madoninna si avvicina e la tensione aumenta: “Sarà una bellissima partita e, poi, mi piacciono le partite così adrenaliniche. Se giochiamo come oggi, possiamo fare molto bene anche contro il Milan.

Sul rapporto con i tifosi nerazzurri: “Dopo le mie giocate non sento l’entusiamo dei tifosi, perchè sono concentrato sulla partita. Loro sono sempre molto affettuosi nei miei riguardi”.

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy