Mazzarri: “Problemi di concentrazione? Possibile. Botta aveva bisogno di giocare una partita vera, adesso…”

Walter Mazzarri
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A margine della conferenza stampa alla vigilia di Sampdoria-Inter, Walter Mazzarri ha risposto ad alcune domande inviategli dai telespettatori di Inter Channel. Ecco quanto dichiarato dal tecnico toscano al microfono di Roberto Monzani:

Paradossalmente, l’Inter ha fatto meglio nelle partite più complicate, perdendo punti nei match sulla carta più semplici. Può essere un problema di concentrazione?

“Possibile. A Livorno e col Bologna ci siamo fatti rimontare due volte. Forse abbiamo paura di prendere gol o ci sentivamo troppo sicuri. Non a caso stiamo cercando di lavorare il più possibile sulla testa dei ragazzi, ma purtroppo è la cosa più difficile da riuscire a cambiare in breve tempo”.

Ha visto il derby Primavera? Le è piaciuta la prestazione di Botta?

“Ho visto poco perchè stavo facendo l’allenamento. Il ragazzo comunque ha risposto bene, ma fa bene anche in allenamento. Aveva bisogno di giocare una partita vera e, se ne avrò bisogno, adesso sarà sicuramente più in forma. E’ un ragazzo valido e lo sappiamo”.

Restano 18 punti a disposizione. Ne basteranno 12 per andare in Europa League?

“Meglio non fare tabelle. Nelle ultime quattro partite pensavamo di fare molti più punti di quelli che abbiamo fatto. Speriamo di fare bene, anche se sulla carta avremo partite non semplici”.