Mazzarri in cerca di conferme: contro l'Atalanta spazio all'undici che ha espugnato il Bentegodi

Mazzarri in cerca di conferme: contro l’Atalanta spazio all’undici che ha espugnato il Bentegodi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Forte di un bottino di quattordici punti nelle ultime sei giornate, la formazione nerazzurra sta proseguendo la preparazione in vista dell’importante sfida di domenica pomeriggio a San Siro contro l’Atalanta.

Una gara da non sottovalutare per Hernanes e compagni in quanto la truppa orobica, guidata sapientemente per il quarto anno consecutivo da Stefano Colantuono, sta indubbiamente vivendo il momento migliore della propria stagione, dopo una buona parte di torneo giocata leggermente al di sotto dei propri standard abituali.

Ragion per cui Mazzarri, nonostante il turno infrasettimanale in programma giovedì prossimo contro l’Udinese, sarebbe fortemente intenzionato ad affidarsi agli stessi elementi in grado di espugnare in modo sicuro ed autorevole un campo difficile come quello di Verona non più tardi di una settimana fa.

Una formazione che ha visto il ritorno in grande stile, al centro della difesa, di Andrea Ranocchia, giocatore discusso e criticato nel corso di questa stagione. Nelle ultime due uscite, il difensore umbro ha finalmente ritrovato quella grinta e concentrazione quasi mai ammirate con continuità durante il periodo trascorso all’Inter. Sarà quasi sicuramente lui a guidare il pacchetto difensivo con Hugo Campagnaro e la rivelazione Rolando ai suoi lati.

Profumo di conferma anche per Danilo D’Ambrosio. L’ex capitano granata, infatti, alla sua prima presenza da titolare, ha pienamente soddisfatto Mazzarri e le possibilità che gli venga consegnata nuovamente una maglia da titolare – considerati anche i problemi di Nagatomo – sono molto concrete.

Linea mediana che sarà completata da Esteban Cambiasso nel ruolo di playmaker basso, Hernanes e Guarin come interni e Jonathan, decisivo nell’ultima gara, sulla corsia di destra. Sarà un bel duello quello di domenica tra l’esterno brasiliano con passaporto italiano e Giacomo Bonaventura, entrambi in crescita esponenziale e desiderosi di giocarsi al meglio le proprie chance in ottica Mondiale con la maglia azzurra.

Infine per l’attacco pochi dubbi: Mazzarri si affiderà all’ormai affiatato tandem formato da Rodrigo Palacio e Mauro Icardi. I due argentini avranno un importante obiettivo, quello di scardinare il fortino bergamasco, rendendo così più che mai interessante il finale di stagione nerazzurro.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy