Thohir-Mazzarri, incontro ad aprile per definire l'Inter che verrà

Thohir-Mazzarri, incontro ad aprile per definire l’Inter che verrà

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come riportato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, le dichiarazioni più recenti di Thohir e di Mazzarri hanno lasciato intravedere la reciproca esigenza di verificare di nuovo quella che il presidente ha espressamente indicato come necessaria identità di vedute. Perché ognuno dei due ha già in mente la sua idea di Inter che sarà: il prossimo passo sarà farla coincidere anche nei dettagli, dopo aver già constatato una sintonia di base.

Oggi è ancora presto, perché l’acquisizione di ulteriori elementi per fare le sue valutazioni complessive non è, fra quelli che il tecnico si attribuisce come più attuali, un semplice compito di facciata; giugno sarebbe sicuramente tardi non solo, ma anche, perché un mercato che dovrà essere fondato sulle idee, ancor prima che sulle disponibilità economiche, ha bisogno di tempismo nella programmazione. Oltre che di tempi adeguati per realizzarla. Dunque immaginare un primo confronto operativo fra i due già ad aprile non è fare fantasocietà.

L’Inter che verrà potrebbe partire da un avvenimento ben preciso: il rinnovo di Walter Mazzarri. Il recente passato del tecnico offre un precedente interessante, visto che a Napoli fu proprio un prolungamento del suo contratto (a seconda stagione in corso) a ridare una spinta decisiva alla realizzazione del progetto che si rivelò poi alla base della costruzione di un nuovo ciclo. Che sia lo stesso anche a Milano?

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy