Handanovic: "Non mi piace vedere quattro squadre davanti a noi. Il nostro obiettivo è..."

Handanovic: “Non mi piace vedere quattro squadre davanti a noi. Il nostro obiettivo è…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine di Inter-Torino, Samir Handanovic ha commentato così la vittoria ai microfoni di Sky SportSiamo molto contenti per la vittoria, anche se non ho avuto il piacere di incontrare il presidente Thohir. Il nostro obiettivo per ora è quello di raggiungere la squadra che sta davanti a noi, ovvero la Fiorentina. Ora pensiamo alla prossima partita contro il Verona”.

Si passa quindi a parlare dell’apporto dato da Hernanes:Non è un caso che con Hernanes in campo si vincano le partite. Dà tranquillità palla al piede ed è anche bravo a saltare l’uomo. È importante avere un giocatore così soprattutto contro squadre che si chiudono con tanti uomini”.

Handanovic suona la carica in vista del finale di stagione: “Personalmente non sono mai soddisfatto, penso sempre a lavorare per migliorare e aiutare la squadra. Non mi piace vedere quattro squadre davanti a noi, se vogliamo crescere dobbiamo dare tutti qualcosa in più”.

Chiusura sul gol di Palacio: “Lo abbiamo preso un po’ in giro negli spogliatoi, dice di aver cercato quel gol… Ma gli credo, è un grande campione. Se Vidic ha 32 anni non credo sia un problema, per esempio Samuel a 37 anni è ancora tra i migliori…”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy