Campagnaro e Ranocchia pronti per il riscatto in una difesa da rivoluzionare

Hugo Campagnaro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Una difesa da reiventare per l’Inter di Walter Mazzarri il quale, dopo le squalifiche di Samuel e Juan Jesus ha ancora cinque giorni di tempo per correre ai ripari. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, a scalpitare sono Ranocchia e Campagnaro che finalmente si appropriano di un posto da titolare dopo dei mesi sicuramente non facili, seppur per situazioni completamente diverse. Hugo Campagnaro infatti, è stato bloccato da una fastidiosa tendinite che non gli ha permesso di scendere in campo con regolarità. Un vero peccato, considerando le buone prestazioni dell’argentino ad inizio stagione e la sua grande esperienza.

Per Andrea Ranocchia invece, tanta delusione in un 2014 sicuramente non troppo roseo. Dopo il mercato invernale che non gli ha concesso la cessione, il difensore nerazzurro stenta a trovare spazio nella squadra nerazzurra, scalpitando in panchina. Il malumore è tanto, ancor di più perché è l’anno dei Mondiali ed al momento anche le scelte di Prandelli sono altre. Domenica sarà una ghiotta occasione per rimettersi in luce e tornare in campo, che manca dal 6 gennaio, giorno del match contro la Lazio e del suo errore che propiziò la rete dei biancocelesti firmata da Klose. Una bella prestazione per scacciare via tutti i fantasmi e tornare finalmente a sorridere.