Inter, vincere a Firenze per sfatare il tabù trasferta ed evitare un record negativo

Mazzarri  Inter-Sassuolo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo la vittoria ottenuta a San Siro contro il Sassuolo, l’Inter ha bisogno di trovare la continuità attesa da mesi per poter risalire la china in campionato.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, i nerazzurri negli ultimi due mesi hanno realizzato un bottino in trasferta da incubo: cinque sconfitte contro Napoli, Lazio, Udinese, Genoa e Juventus. Zero punti che hanno fatto crollare le ambizioni degli uomini di Mazzarri, interessati ad inizio anno ad un terzo posto lontano oggi ben 11 punti.

Se dovesse arrivare il sesto k.o di fila, l’Inter si avvicinerebbe ad un record negativo che addirittura fu istituito nella stagione 1998-1999. In quel caso le sconfitte consecutive furono sette, ma Mazzarri farà di tutto per non avvicinarsi al “traguardo”…