Ruben Botta, valore aggiunto di un'Inter che ha sempre creduto in lui

Ruben Botta, valore aggiunto di un’Inter che ha sempre creduto in lui

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel calcio la fiducia è fondamentale e spesso diventa quell’elemento che fa fare la differenza in campo. Ben lo sa Ruben Botta che a Milano sponda Inter si è sempre sentito a casa, anche quando un infortunio lo frenava nell’esprimere le sue qualità. Come riporta oggi il Corriere dello Sport, la storia del nerazzurro è davvero affascinante da raccontare ma, in particolar modo ha uno svolgimento attuale dai risvolti più che positivi. Reduce da un serio infortunio al ginocchio, è stato prima tesserato da extracomunitario con il Livorno sistemandosi però in pianta stabile a Milano dove ha osservato cure e fisioterapia. A gennaio è stato girato formalmente proprio al club di Thohir che l’ha riscoperto, facendo una pedina fondamentale.

Durante gli allenamenti infatti, Mazzarri ha apprezzato molto le sue qualità ed approfittando di un mercato alquanto carente di punte, ha deciso di buttarlo subito nella mischia, ritagliandogli preziosi scampoli di gare nel nuovo anno. La vera novità è che Botta potrebbe persino scendere in campo titolare nel prossimo week end contro la Fiorentina, approfittando dello stato di forma non al top di Milito ed Icardi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy