Anche Malesani con il 3-5-2: esordio dal primo minuto per Floccari al fianco di Berardi

Berardi - Sassuolo e Juventus
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tre sconfitte nelle ultime tre gare sono il biglietto da visita del Sassuolo per la sfida di San Siro, che vedrà affrontarsi due squadre in momentanea crisi e alla disperata ricerca della vittoria.

L’avvicendamento sulla panchina dei neroverdi, ora allenati da Malesani, non ha portato per ora i cambiamenti sperati e, dopo un mercato invernale molto movimentato, la squadra emiliana vuole ripartire da un’altra milanese per rilanciarsi nella corsa verso la salvezza (l’ultima vittoria risale al 4-3 casalingo contro il Milan, ndr).

Per il posticipo di questa sera il tecnico veronese schiererà i suoi con un 3-5-2 completamente rinnovato negli uomini e speculare a quello dell’Inter: fra i pali ci sarà Pegolo, mentre nei tre di difesa è ballottaggio fra Antei e Bianco, con quest’ultimo favorito, per sostituire Manfredini (vittima di una contrattura) e affiancare i nuovi arrivati Ariaudo e Cannavaro; Marrone, in cabina di regia nella linea mediana, sarà spalleggiato da Brighi e Biondini, mentre sugli esterni di centrocampo agiranno a destra Rosi e a sinistra Longhi, in vantaggio su Ziegler. In avanti Floccari farà coppia con la stella Berardi, con quest’ultimo che si presenta sotto i riflettori del Meazza forte del poker rifilato ai cugini rossoneri del Milan.

Antonio Simone