Kuzmanovic, l'agente: "Non si muoverà da Milano. Ha la fiducia di Mazzarri"

Kuzmanovic, l’agente: “Non si muoverà da Milano. Ha la fiducia di Mazzarri”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Zradvko Kuzmanovic non si muoverà da Milano. Marko Naletilic, agente del calciatore croato, è stato intervistato da Fantagazzetta per scoprire il futuro del proprio assistito.

Il suo assistito viene dato in partenza dall’Inter. Come stanno le cose?

La realtà è che all’Inter sta bene e non c’è alcun motivo di andare via. Ha intenzione di far vedere appieno le sue qualità e non vede l’ora di farlo in questo club, ora che ha superato tutti i problemi fisici”.

Il problema, però, è che continua ad essere impiegato col contagocce…

Ha parlato con Mazzarri di recente e il mister gli ha confermato tutta la sua fiducia. Questo è l’aspetto fondamentale. Farà di tutto per ripagare la stima dell’allenatore nei suoi confronti”.

Si è parlato in questi giorni di un suo possibile passaggio al Milano, in un ipotetico scambio con Matri…

Non ho avuto alcun contatto con il Milan. Non c’è assolutamente nulla di concreto in merito a tale ipotesi”.

Anche la Roma pare abbia effettuato qualche sondaggio…

Vale lo stesso discorso. Da parte dei dirigenti romanisti non ho sentito nessuno. Roma è sicuramente una piazza importante, ma non c’è nulla. E poi ha fatto una scelta precisa”.

Se arrivasse da qui alla fine del mercato una proposta allettante per il giocatore, con la possibilità di giocare con continuità, sareste pronti a valutarla?

Ripeto la volontà di Zdravko è chiara. Vuole restare all’Inter. Hanno fiducia in lui e soltanto se la società dovesse cambiare idea saremmo pronti a valutare altre situazioni”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy