Cancelli di Appiano spalancati in uscita. Il mercato nerazzurro passa dalle cessioni

Cancelli di Appiano spalancati in uscita. Il mercato nerazzurro passa dalle cessioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La sessione di mercato invernale è ormai alle porte e l’entourage nerazzurro si sta mettendo all’opera per regalare a Walter Mazzarri qualche innesto utile per proseguire la rincorsa all’Europa che conta. La vittoria nel derby dello scorso 22 dicembre ha regalato nuovo entusiasmo dalle parti di Appiano Gentile, dove negli ultimi mesi si faticava a trovare il sorriso a causa delle troppe partite inanellate senza successi.

Oltre ad accogliere qualche rinforzo in entrata – con le quotazioni di Lamela in costante ascesa – l’allenatore di San Vincenzo ha chiesto a Branca e Auslio di sfoltire la rosa. Infatti, diversi elementi a disposizione di WM sono ritenuti superflui e le scelte del tecnico in questi mesi ne sono la riprova. Giocatori come Wallace, Chivu, Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Mariga, Olsen e Belfodil hanno trovato fin qui pochissimo spazio e a gennaio potrebbero accasarsi in un nuovo club per trovare la giusta continuità. Queste uscite, permetterebbero agli operatori di mercato interisti di rimpolpare le casse di corso Vittorio Emanuele per arrivare a qualche colpo.

In casa nerazzurra si assisterà dunque a un traffico intenso soprattutto in uscita. Le situazioni da risolvere sono diverse, legate a elementi che finora non hanno dato un contributo significativo e non sembrano rientrare nel progetto di Walter Mazzarri. Tra prestiti, comproprietà e cessioni a titolo definitivo, il futuro di questi giocatori condizionerà anche il mercato in entrata, visto che proprio la loro partenza potrebbe fare spazio a nuovi innesti.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy