Simeone: "Allenare l'Inter sarebbe un onore. Ho visto lavorare Mourinho ad Appiano e..."

Simeone: “Allenare l’Inter sarebbe un onore. Ho visto lavorare Mourinho ad Appiano e…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel corso di una lunga intervista concessa ai microfoni de Il Giornale, Diego Pablo Simeone, ex giocatore dell’Inter e attuale tecnico dell’Atletico Madrid, ha parlato tra le altre cose di un possibile futuro sulla panchina nerazzurra: “Sarebbe un onore, per ora ne hanno parlato soltanto i giornali. Mi vedo per parecchio tempo all’Atletico Madrid. Qualcuno dice che potrei diventare il Ferguson dei Colchoneros, quell’uomo è stato il calcio. Più di Mourinho? C’è una differenza di età notevole. Vedremo cosa accadrà nel tempo. Mourinho ha carisma. L’ho visto allenare l’Inter per una setimana intera ad Appiano Gentile e mi ha impressionato molto”.

“Sono ancora giovane e non mi ritirerò prima di aver compiuto 65 anni – prosegue il Cholo, parlando della possibilità di diventare un giorno ct dell’Argentina –. Ovviamente allenare la Seleccion non mi dispiacerebbe, ma Sabella sta lavorando bene. Se ci fosse una situazione di emergenza accetterei, senza mollare però l’Atletico”.

Proiettandosi alla sfida di Champions contro il Milan, Simeone dice: “Loro rappresentano la storia del calcio, ma ce la giocheremo alla pari. Non voglio sbilanciarmi. Balotelli? A suo modo è ribelle. A me piacciono i giocatori ribelli perchè in campo mettono tutto. Leggo che il Milan vorrebbe venderlo. Meglio per noi quando li affronteremo agli ottavi. Datemelo in squadra e vi faccio vedere cosa significa avere il fuoco nell’anima”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy