Maradona, che attacco ad Icardi: “Ai miei tempi, se uno avesse guardato la donna di un compagno…”

Mauro Icardi esultanza Inter-Juventus
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ai miei tempi, se uno avesse guardato la donna di un compagno, l’avremmo picchiato a turno”. Diego Armando Maradona non fa giri di parole e attacca duramente Mauro Icardi, reo di aver soffiato Wanda Nara a Maxi Lopez. Il Pibe de Oro ci va giù duro: “Per me Icardi è un traditore. Va a casa (di Maxi Lopez ndr), gioca a fare l’amico e poi gli soffia la donna. Queso è tradimento. Ai nostri tempi ci saremmo alternati a prenderlo a pugni”.

Dieguito non scherza e, in qualche modo, avvisa Icardi. Anche se lui, Maurito, continua a godersi le sue vacanze con la bella Nara e a postare, via twitter, nuovi segni del suo amore per lei. Come la prenderà Maxi Lopez? Magari esattamente come Maradona anche se il giocatore del Catania sulla questione non si pronuncia.

Fatto sta che le abitudini dell’attaccante non sembrano piacere troppo nemmeno all’Inter che ha più volte, sia pure con discrezione, tentato di spiegare a Maurito che così non si fa, che sembra poco serio, che la vita di un calciatore è diversa. Sarà, ma in vacanza, spiega lui sempre via twitter rispondendo a una follower che lo criticava, “faccio quello che voglio”. Già, quello che vuole. Che poi significa Nara e ancora Nara. Nel suo cuore e nella sua testa sembra esserci spazio solo per lei…

Fonte: SportMediaset.it