CALCIOPOLI – Moggi condannato a due anni e quattro mesi in Appello

Stagliano, Agnelli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi è stato condannato a due anni e quattro mesi di carcere nel processo di Appello di “Calciopoli” a Napoli. La pena è stata più che dimezzata visto che in primo grado Moggi era stato condannato a 5 anni di detenzione.

La condanna si riferisce al reato di associazione a delinquere, mentre le frodi sportive contestate all’ex dg bianconero sono state dichiarate estinte per intervenuta prescrizione del reato. Sta quindi nella prescrizione la causa della forte riduzione della condanna.