Primavera, Inter schiacciasassi: pokerissimo in casa della Ternana

campionato primavera
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Vittoria in scioltezza per la Primavera dell’Inter contro la Ternana nella gara valida per la dodicesima giornata del Campionato di categoria. Allo stadio “Orlando Strinati” di Terni i nerazzurri si sono imposti con un roboante 5-0.

Mister Cerrone conferma dal primo minuto il croato Ivusic tra i pali con in difesa Longo a destra, Donkor e Yao al centro e Dalla Riva a sinistra. Palazzi ed Acampora davanti alla difesa con Camara e Ventre sugli esterni in appoggio a Capello e all’ungherese Puscas.

L’Inter mette subito in chiaro le cose nei primi minuti del primo tempo trovando due reti che incanalanano il match sui giusti binari per i nerazzurri: prima al 5′ su cross da sinistra di Capello, Ventre è lesto sul secondo palo a battere l’estremo difensore della Ternana Citino e tre minuti più tardi è Capello ad insaccare su assist del solito Camara. I padroni di casa provano a reagire e non sono assistiti dalla fortuna al 17′ quando il tiro di Russini sbatte sulla traversa ad Ivusic battuto. Qualche minuto dopo ci prova, sempre dalla distanza, anche l’esterno destro della Ternana Ferrari che trova Ivusic attento sulla sua conclusione velenosa. L’Inter controlla la partita e al 37′ sfiora il punto del 3-0 con un tiro da fuori di Palazzi che sfila però a lato della porta presidiata da Citino. Dopo un minuto di recupero termina la prima frazione di gioco.

Come nel primo tempo, la ripresa si apre con l’Inter in attacco e al 48′ l’ungherese Puscas, di testa su cross di Longo, trova la rete del 3-0. La Ternana è tramortita e al 51′ Capello su assist di Donkor firma la sua doppietta personale. La partita sul 4-0 è virtualmente finita e mister Cerrone opera un paio di cambi utili per risparmiare energie in vista del Derby di “Coppa Italia” in programma sabato prossimo. I nerazzurri però continuano a costruire occasioni e al 70′ Capello sfiora la tripletta che gli viene negata da un grande intervento di Citino. I ritmi del match si abbassano e l’Inter controlla agevolmente i tentativi della Ternana di trovare almeno il gol della bandiera. Anzi al 91′ arriva il pokerissimo con Capello che stavolta implacabile segna la sua terza rete odierna. Dopo un ulteriore minuto di recupero l’arbitro Boggi di Salerno decreta la fine della partita.

Si chiude quindi con una vittoria il 2013 in Campionato per la Primavera di Cerrone che con questi tre punti sale a ventisette restando in scia di Atalanta e Chievo, entrambe vittoriose oggi rispettivamente contro Varese e Verona, che comandano la classifica con trentadue e ventotto punti ma con una partita in più rispetto ai nerazzurri. Ora è tempo di pensare al Derby di Coppa di sabato prossimo al “Brianteo” di Monza.