UFFICIALE – La Fifa comunica le quattro fasce per il sorteggio della fase finale di Brasile 2014

Mondiale Brasile 2014
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Fifa ha stabilito le quattro urne per il sorteggio della fase finale del Mondiale di Brasile 2014, in programma venerdì 6 dicembre. Nell’urna 4, quella che prevede solo nazionali europee, compresa l’Italia, sono state messe nove squadre, Francia compresa. Da questa urna, prima del sorteggio, verrà estratta una pallina corrispondente a una Nazionale, che verrà messa nell’urna 2, quella delle cinque africane, Cile ed Ecuador.

Il segretario generale della Fifa ha ufficializzato che le teste di serie del sorteggio mondiale saranno il Brasile, che sara’ messo nel gruppo A, e le prime 7 della classifica Fifa dello scorso mese di ottobre, e quindi Spagna, Germania, Argentina, Belgio, Colombia, Svizzera e Uruguay, e ha annunciato che nell’urna 4 ci saranno le 9 europee, ovvero Italia, Olanda, Inghilterra, Portogallo, Grecia, Bosnia, Croazia, Russia e Francia. Nell’urna 2 ci saranno le 5 africane (Ghana, Costa d’Avorio, Nigeria, Algeria e Camerun) più Ecuador e Cile, mentre nel ‘pot’ numero 3 saranno collocate Australia, Giappone, Iran, Corea del Sud, Usa, Messico, Honduras e Costa Rica.

Un pre-sorteggio manderà un’europea nell’urna 2, poi le 4 sudamericane teste di serie (Brasile, Argentina, Colombia e Uruguay) saranno spostate in un’urna extra per fare in modo che, al momento della composizione dei gironi, venga rispettata la regola Fifa che vieta di formare gruppi della prima fase in cui ci siano piu’ di due nazionali europee.

L’altra regola da rispettare al momento del sorteggio, e in base alla quale sono state decise le urne dell’evento di venerdi’, e’ che in nessun girone possono ritrovarsi, europee a parte, due nazionali della stessa confederazione geografica. Quindi non potranno esserci gruppi con due squadre Concacaf o del Sudamerica, o africane o asiatiche. In teoria, e nell’ipotesi peggiore, l’Italia rischia di ritrovarsi in un ‘gruppo di ferro’ con Brasile, Olanda e Usa, se la nazionale europea ‘spostata’ dalla sorte nell’urna 2 fosse una ‘big’ come gli arancioni vice-campioni del mondo in carica.

 

Fonte: Sportmediaset