Inter ancora incompiuta, ecco i quattro rimpianti di Mazzarri

Inter-Sampdoria Mazzarri
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ancora un pareggio, ancora una domenica amara per l’Inter. Gli uomini di Walter Mazzarri, alla prima di Thohir a San Siro da presidente, hanno racimolato soltanto un punto contro la Sampdoria dell’ex Mihajlovic.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la mancata vittoria contro i blucerchiati è soltanto l’ultimo dei rimpianti del tecnico toscano. Sono ben quattro infatti le partite che hanno infastidito il tecnico livornese: i match contro Cagliari, Torino, Bologna e per l’appunto Sampdoria. Otto punti che, col senno di poi, avrebbero proiettato l’Inter in piena lotta scudetto.

Volendo riassumere con un solo difetto i gap oggettivi di questa Inter, la si potrebbe definire ancora incompiuta. E’ l’imperfezione della squadra che non sempre ha la forza di ammazzare le partite o comunque di aggredirle a prescindere con la stessa intensità e freschezza atletica. E’ la manchevolezza della squadra che non riesce a gestirle e governarle con la stessa concentrazione per tutti i 90 minuti. E’ la mancanza di alternative valide (a causa di problemi fisici o di un mercato non completo).

C’è tanto da lavorare per Walter Mazzarri, ma non sarà il solo a farlo fino al 31 gennaio…