Zanetti: "Thohir ha le idee chiare e ha cominciato a conoscere la famiglia nerazzurra. Io sto bene, ma..."

Zanetti: “Thohir ha le idee chiare e ha cominciato a conoscere la famiglia nerazzurra. Io sto bene, ma…”


A margine della serata per l’8a edizione dei “Bindun Golden Award” organizzata alla Fiera di Milano questa sera, Javier Zanetti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Andrea Paventi per Sky Sport 24.

Oggi è andato via Erick Thohir: una settimana molto intensa quella del nuovo Presidente dell’Inter. A te a livello personale che effetto ti ha fatto questa settimana?

“E’ stata una settimana intensa. Credo che lui abbia un po’ conosciuto i componenti di questa grande famiglia che è l’Inter, si sarà fatto un’idea. Credo sia una persona che ha delle intenzioni per portare l’Inter sempre più in alto e, insieme alla famiglia Moratti, lavoreranno per questo l’obiettivo”.

Quando hai incontrato il Presidente Thohir ad Appiano Gentile c’è stato qualcosa che ti ha colpito?

“Ci siamo parlati e credo sia un uomo con le idee molto chiare. In questo momento immagino vorrà capire come si vive qui in Italia, come si vive il calcio e di sicuro da lì partirà per portare questa Società il più in alto possibile”.

Domenica si torna a giocare, c’è da parte tua la voglia di ripartire dal primo minuto?

“Si torna a giocare e le mie prime sensazioni dopo questo grave infortunio che ho vissuto nella partita contro il Livorno sono state fantastiche e questo era il primo passo da fare. In questo momento la squadra sta facendo molto bene e non credo che io debba partire titolare. Io sono rientrato adesso, mi metterò in condizione di poter dare una mano come sempre. La cosa più importante è essere un gruppo competitivo e che vogliamo dare tutti il nostro contributo”.

 

Fonte: inter.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl