La partita contro il Verona per il riscatto. Rientra Alvarez, mentre Kovacic e Belfodil...

La partita contro il Verona per il riscatto. Rientra Alvarez, mentre Kovacic e Belfodil...

rientra AlvarezSabato sera alle 20.45 l'Inter tornerà in campo a San Siro contro l'Hellas Verona dopo il pareggio rimediato a Torino contro i granata di Ventura. I nerazzurri, reduci da tre partite consecutive senza vittorie dove hanno collezionato appena due punti, si troveranno di fronte un avversario ostico e tra i più in forma della Serie A.

Per affrontare la squadra di Mandorlini, Walter Mazzarri dovrebbe recuperare con tutta probabilità Ricky Alvarez, che ha disertato la trasferta in Piemonte della scorsa settimana a causa di una distorsione alla caviglia rimediata nel match casalingo contro la Roma del 5 ottobre scorso. Il trequartista argentino era anche volato in Sud America per rispondere alla chiamata della sua nazionale ma, in accordo con lo staff medico della Seleccion, l'ex Velez ha fatto rientro a Milano per curarsi ad Appiano Gentile.

Adesso Alvarez, che già da martedì è tornato ad allenarsi con i compagni, sembra pronto per essere a disposizione dell'allenatore. In queste prime settimane di campionato, la qualità di Ricky è stata indispensabile nell'economia del gioco nerazzurro. Infatti, sia quando schierato alle spalle dell'unica punta che da mezzala, il numero 11 interista ha sempre sfoderato prestazioni importanti, facendo ricredere anche quegli scettici che in questi anni lo avevano delegittimato delle sue qualità da fuoriclasse.

Toccherà poi al tecnico toscano decidere se buttarlo nella mischia dall'inizio o restituire a Kovacic l'occasione toltagli all'improvviso contro il Torino dopo l'espulsione di Handanovic. Mateo potrebbe anche trovare un posto a centrocampo, anche se Mazzarri difficilmente si priverà di uno tra Taider e Guarin. Tra gli altri giocatori in cerca di una maglia da titolare c'è anche Ishak Belfodil, rinfrancato dalla buona mezz'ora disputata all'Olimpico e voglioso di dimostrare di poter essere importante per questa squadra. Per lasciar spazio anche al franco-algerino però, vista l'inamovibilità di Palacio, Mazzarri dovrebbe optare per le due punte ma, in quel caso, uno tra Kovacic e Alvarez dovrebbe accomodarsi in panchina.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram