Mazzarri tira un sospiro di sollievo: per Palacio solo una contusione. Lui e Campagnaro…

Lavezzi Palacio Argentina
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Lavezzi Palacio ArgentinaUPDATE Arrivano notizie confortanti dall’Argentina: il fastidio avvertito da Palacio dopo il match contro il Perù non è dovuto a una lesione muscolare ma a una semplice contusione rimediata nel corso della partita giocata ieri notte al “Monumental”. Sospiro di sollievo quindi per Walter Mazzarri che, contro il Torino, dovrà già fare a meno di Diego Milito. Nonostante le rassicurazioni ricevute, però, l’Inter sta provando a convincere il ct Sabella a rinunciare al Trenza per la sfida contro l’Uruguay, ininfluente ai fini della classifica visto che la Seleccion è già sicura del primo posto nel suo girone di qualificazione. La speranza in casa nerazzurra è che insieme all’attaccante ex Genoa possa rientrare anzitempo anche Hugo Campagnaro, escluso dalla gara contro il Perù per il persistere del problema alla pianta del piede. Il tecnico toscano conta di recuperarli entrambi per la sfida di domenica sera contro i granata di Ventura.

_____________________________________________

Serata agrodolce per Rodrigo Palacio, tra i protagonisti della vittoria rimediata dall’Argentina contro il Perù. Il Trenza ha trascinato la Seleccion insieme al compagno di reparto Ezequiel Lavezzi, fornendo l’assist per il gol del 2-1 e realizzando la rete (VIDEO) che ha chiuso il match: “Sono molto felice, non mi era mai successo di giocare con continuità in nazionale”.

La gioia per l’ottima prestazione fornita, però, è stata mitigata da un piccolo fastidio muscolare accusato dall’attaccante nerazzurro a dieci minuti dal fischio finale, quando il ct Sabella è stato costretto a sostituirlo con Erik Lamela. L’ipotesi è che si tratti di una lieve contrattura alla coscia sinistra: un fastidio che verrà analizzato più approfonditamente nelle prossime ore, ma che quasi sicuramente impedirà Don Rodrigo di prendere parte alla prossima partita contro l’Uruguay.

A questo punto non è da escludere un rientro anticipato ad Appiano, con Mazzarri che, dopo aver perso Milito, spera di non dover rinunciare anche a Palacio per i prossimi impegni della sua Inter.