Moratti sposta i riflettori: "Il Sassuolo è un avversario temibile, voglio un'Inter concentrata"

Moratti sposta i riflettori:

Inter vs Lugano MorattiNelle ultime ore a tenere banco in casa Inter è stata la trattativa tra Massimo Moratti ed Erick Thohir per l'acquisizione della maggioranza delle quote societarie da parte del magnate indonesiano.

Il patron nerazzurro però, non perde di vista gli impegni della squadra e, per evitare cali di tensione, richiama tutti alla massima concentrazione in vista della sfida di domenica contro il Sassuolo: "In tutti questi giorni, ho avuto la sensazione che il calcio giocato cedesse il posto all'attenzione cresciuta attorno alle vicende della Società, che come ho detto ieri, si stanno sviluppando con un percorso di conoscenza reciproca. L'Inter è la squadra che affronterà il Sassuolo, carico di entusiasmo, fresco di Serie A. Un avversario temibile perché nel calcio non c'è una classifica già scritta e molte volte la carica emotiva fa tanto nelle partite. So di poter contare su un allenatore che è capace di instillare la giusta concentrazione, Walter Mazzarri è bravissimo in questo, e quello che mi piacerebbe vedere è la stessa misura di tecnica, forza e decisione che abbiamo vissuto contro la Juventus".

 

Fonte: inter.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram