InterNazionali: Mazzarri avrà il gruppo al completo solo giovedì pomeriggio

Guarin Colombia
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Guarin InterNazionali ColombiaE’ iniziata ufficialmente la settimana che porterà al tanto atteso derby d’Italia in programma sabato prossimo, alle ore 18, allo stadio San Siro di Milano. Inter contro Juventus, per molti la partita che vale una stagione intera e che arriva, in questo campionato 2013-14, già alla terza giornata. Squadre, dunque, non ancora al top della condizione ma che hanno dimostrato nei primi due match del torneo di aver intrapreso la giusta strada conquistando la piena posta in gioco.

A complicare il lavoro di Walter Mazzarri e Antonio Conte, però, ci ha pensato la sosta per le nazionali, una pausa forzata che permetterà ai due tecnici di avere tutta la rosa al completo solo poche ore prima del grande evento. Naturalmente, entrambi con le dita incrociate nella speranza che i match disputati dai loro giocatori in giro per il mondo non lascino in eredità guai fisici che non possano essere risolti in breve tempo.

In realtà, grane di questo genere sono toccate già alla società bianconera con Mirko Vucinic e Martin Cacares di rientro anticipato a Vinovo dopo essere scesi in campo con le rispettive nazionali: il montenegrino reduce da una brutta botta al ginocchio rimediata contro la Polonia, e l’uruguaiano per una lesione al menisco del ginocchio destro subita contro il Perù.

Per il momento, invece, nessun intoppo simile ha scosso i pensieri di Mazzarri che, dopo il test di sabato mattina contro il Lugano e la domenica di riposo concessa ai suoi ragazzi, è pronto a tornare oggi pomeriggio sul campo di Appiano per la ripresa degli allenamenti.

All’appello mancheranno dodici giocatori impegnati nelle qualificazioni ai mondiali del 2014, alle qualificazioni dei prossimi europei under 21 e in alcune gare amichevoli:

– Andrea Ranocchia sarà di scena allo Juventus Stadium con l’Italia di Cesare Prandelli contro la Repubblica Ceca;

– Fredy Guarin e Alvaro Pereira si ritroveranno a Montevideo l’uno contro l’altro in Uruguay-Colombia;

– Yuto Nagatomo, dopo la netta vittoria per 3-0 sul Guatemala, affronterà con il suo Giappone il Ghana;

– Rodrigo Palacio, Hugo Campagnaro e Ricardo Alvarez saranno attesi dal Paraguay;

– Samir Handanovic difenderà la porta della sua Slovenia contro Cipro;

– Ishak Belfodil e Saphir Taider saranno impegnati in Algeria-Mali;

– Mateo Kovacic e Patrick Olsen parteciperanno alle gare delle rispettive selezioni Under 21 (Ucraina-Croazia per il primo e Slovenia-Danimarca per il secondo).

Il primo dei dodici a fare ritorno a Milano, già nella mattinata di martedì, dovrebbe essere proprio Kovacic, visto che la sua nazionale giocherà stasera alle 18.30 in Ucraina. Tutti gli altri nerazzurri, invece, scenderanno in campo martedì sera e quindi ritarderanno per forza di cose il loro rientro: Handanovic, Ranocchia, Olsen, Taider e Belfodil saranno arruolabili da mercoledì, mentre per Nagatomo, Pereira, Guarin, Palacio, Campagnaro e Alvarez bisognerà attendere giovedì pomeriggio a causa dei viaggi intercontinentali che dovranno affrontare.

Per venerdì, dunque, giorno di rifinitura, Mazzarri avrà di nuovo l’intero gruppo al completo. Tutti ai suoi ordini, a meno che qualche ritardo aereo o una coincidenza saltata non rendano il primo derby d’Italia dell’allenatore toscano ancora più complicato del previsto.