Mbaye: “L’Inter deve puntare in alto. Cercherò di fare del mio meglio a Livorno, poi…”

Ibrahima Mbaye Pinzolo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ibrahima Mbaye PinzoloIbrahima Mbaye è finalmente pronto per la sua prima stagione da professionista. Il giovane talento senegalese, a pochi giorni dall’inizio della sua avventura con il Livorno, ha rilasciato un’interessante intervista ai microfoni di TuttoMercatoWeb. Ecco le sue parole:

Da Milano a Livorno: le prime differenze?

“Non ci penso più di tanto. Ora è importante giocare, voglio fare bene con la maglia amaranto, giocare”.

Pensando al ritorno all’Inter?

“Intanto devo cercare di imparare qui a Livorno. Nicola mi ha fatto una bella impressione”.

Negli anni sono andati via tanti giovani cresciuti all’Inter. Il club non crede in voi?

“Non lo so, non posso dire niente su questo. Sono scelte della società. Io penso a giocare”.

Si aspettava un po’di considerazione in più da Mazzarri?

“Cercherò di fare del mio meglio a Livorno. L’Inter ha fatto una scelta, ha parlato con il mio agente e poi abbiamo scelto Livorno. Devo ambientarmi qui, proverò a fare del mio meglio”.

Il suo rapporto con il tecnico?

“Normale”.

In che senso?

“Da giocatore ad allenatore”.

Mazzarri in carriera ha dimostrato che difficilmente punta sui giovani…

“Non lo so, all’Inter ho imparato tanto. Cercherò di imparare anche al Livorno, da Nicola, che mi sembra un allenatore molto bravo e preparato”.

Su di lei c’erano anche Bologna e Palermo. Perché Livorno?

“Ho parlato con Duncan, mi ha spiegato un po’ di cose e mi ha consigliato il Livorno. Mi sarebbe piaciuto giocare nel Palermo, che è la mia seconda città. Ma ora sono felice di essere qui al Livorno”.

Obiettivo salvezza?

“È il primo obiettivo, poi vedremo strada facendo”.

Domenica c’è la Roma, pronti?

“Stiamo lavorando per farci trovare pronti. Giochiamo contro una squadra importante come la Roma. Ma non ci sono partite facili. L’importante è lavorare bene in settimana, cercheremo di dare il massimo. La Roma è una bella squadra”.

E l’Inter, che stagione farà?

“L’Inter deve sempre puntare in alto”.