CALCIOMERCATO/ Duncan verso il Livorno, anche se il Bologna…

Alfred Duncan ritiro Usa
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Alfred Duncan ritiro UsaIl Presidente Spinelli preme per riportare a Livorno il giovane Alfred Duncan, che già lo scorso anno ha vestito la maglia amaranto dando il suo contributo alla promozione della squadra nella massima serie.

L’Inter, dal canto suo, attende ancora a fornire una risposta in merito alle richieste che sono giunte per il giocatore in quanto il 19enne ghanese potrebbe essere un’ottima pedina di scambio (anche se solo in prestito), utile per arrivare a quei giocatori su cui la squadra nerazzurra ha puntato gli occhi da tempo.

Da diversi giorni, infatti, si parla di un suo possibile inserimento nell’operazione che potrebbe portare a Milano il centrocampista francese, naturalizzato algerino, Saphir Taider. La trattativa è in fase avanzata e, dopo la frenata per Radja Nainggolan, l’ipotesi di arrivare al centrocampista del Bologna prende sempre più forma.

Nel caso in cui il club emiliano accettasse l’offerta interista, che vede l’inserimento proprio di Duncan (in alternativa a Mbaye e Laxalt) in prestito secco, oltre a un conguaglio di 3-4 milioni di euro e alla seconda metà del cartellino di Khrin (già in comproprietà con i rossoblu), il giovane centrocampista dovrà rinunciare a un suo ritorno in toscana.

Intanto, nell’ultima amichevole svolta nella tournée americana contro il Real Madrid, è arrivato anche il suo debutto stagionale con la maglia dell’Inter: pochi minuti che non gli hanno permesso di esprimere tutto il suo potenziale e che non cambieranno il suo futuro. Dopo le eccellenti prestazioni fornite lo scorso anno in serie cadetta, Duncan proseguirà il suo percorso di crescita in una piazza con minori pressioni, ma con la certezza di rientrare tra un anno alla Pinetina, per essere finalmente protagonista con la maglia nerazzurra.

 

Mirko Patera