Mazzarri: "Contro il Real farò turnover, ma vogliamo fare bella figura. Voglio vedere se i ragazzi..."

Mazzarri:

Mazzarri concentrazione PinzoloAlla vigilia della partita contro il Real Madrid, Walter Mazzarri parla - ai microfoni di Inter Channel - dell'ultimo match della tournèe americana dell'Inter in programma domani a St.Louis. Un incontro di campioni e di vittorie, quasi un gala del calcio: "Effettivamente sarebbe stato bello che questa partita, per il fascino che può riservare, fosse stata giocata in un'altra situazione. Io dovrò forse cambiare anche qualche giocatore per il recupero dopo la gara contro la Juventus e dovendo anche tenere conto di coloro che saranno impegnati con le rispettive nazionali e che andranno via. Tutte queste cose fanno sì che la partita di domani non si possa preparare nel migliore dei modi, ma rientra comunque nel contesto di una bella preparazione che abbiamo fatto e della bella esperienza fatta in Usa. Certo sarebbe brutto fare una partita che non rientra nei nostri normali standard".

Inter-Real Madrid, in panchina due eccellenze del calcio italiano, Walter Mazzarri e Carlo Ancelotti: "Lui ha vinto tanto, io devo ancora fare tanto. Panchine importanti le sto avendo anche io come quella che ho adesso, ma sono situazioni un pochino diverse".

Sul gioco del Real Madrid e su un possibile turnover, Mazzarri continua: "Speriamo...(ndr, sorride), hanno talmente tanti giocatori importanti che è inutile parlare dei singoli. Io voglio vedere i ragazzi che farò giocare anche dall'inizio e voglio vedere come si comporteranno e se riusciremo a tenere botta, anche adesso, a una squadra come il Real".

Infine, facendo un bilancio della tournèe americana che ha visto protagonista l'Inter dal 29 luglio scorso: "Secondo me, fino ad ora abbiamo fatto tutto molto bene. Quello che mi interessava era vedere la disponibilità di tutti i componenti della rosa e questa c'è stata. Sono contento di tutto quello che abbiamo fatto, ora bisognerà smaltire il fuso orario e essere pronti per l'impegno in Coppa Italia dove dobbiamo avere una condizione più accettabile. La preparerò senza i nazionali? Sì, questi sono problemi che esistono, ma noi dobbiamo passare il turno e poi farci trovare pronti per la settimana tipo che ci porterà agli impegni in campionato".

 

Fonte: inter.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram