Jonathan: “Se sono qui è perchè ho le qualità per stare nell’Inter. L’affetto dei tifosi…”

Jonathan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

intervista JonathanIntervistato da Roberto Scarpini al termine del ritiro di Pinzolo, Jonathan Cicero Moreira ha raccontato ai microfoni di Inter Channel le sue impressioni sulla stagione che sta per cominciare. Ecco le sue parole:

Ormai sei diventato un beniamino del popolo nerazzurro…

“I tifosi hanno fiducia in me. Sto lavorando bene e sono felice. Spero di fare meglio dell’anno scorso, insieme a tutta la squadra”.

Come hai fatto a riconquistare i tifosi?

“L’anno scorso ho avuto tanti problemi, ma ho sempre lavorato con umiltà e sono riuscito a riconquistare il loro affetto. Piano piano ho ritrovato la condizione, ho fatto un bel gol contro la Roma e i tifosi hanno capito che, se sono arrivato qui, è perchè ho la qualità per stare nell’Inter”.

Quanto è stato importante giocare con maggiore frequenza?

“Branca e Ausilio sono delle brave persone e sanno fare bene il loro lavoro, ti fanno sentire sempre la loro fiducia. Ma è ovvio che per un giocatore è fondamentale avere continuità. Ci vogliono almeno cinque partite consecutive per prendere confidenza con i ritmi di gioco. Se non mi fossi fatto male alla spalla avrei potuto fare anche meglio. Adesso inizia un nuovo anno e spero di fare bene da subito”.