Mbaye: “Mazzarri è uno tosto, abbiamo faticato tanto. Sul mio ruolo e sugli obiettivi per il futuro…”

Ibrahima Mbaye Pinzolo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

intervista Mbaye PinzoloA qualche ora dalla fine del ritiro estivo di Pinzolo, Ibrahima Mbaye ha parlato ai microfoni di Eurosport: “Sono stati giorni molto faticosi, ma abbiamo lavorato bene. Il mister è uno tosto e ci fa sudare. Per fortuna abbiamo reagito bene”.

A proposito dei suoi obiettivi in vista della prossima stagione il difensore senegalese afferma: “Ne ho tanti, ma li tengo dentro di me. Cerco di pedalare fino alla fine per raggiungere i traguardi che mi sono prefissato. Il mio ruolo? Sono ancora giovane e ho tante cose da imparare. In questo momento non conta la posizione. Sarà il mister a decidere dove dovrò giocare”.

A “Ibra” viene chiesto poi quale sia il suo modello in nerazzurro: “Cambiando spesso ruolo non ho un solo punto di riferimento. Guardo un po’ tutti, da Chivu a Samuel… cerco di prendere da ognuno dei miei compagni qualcosa di positivo per il mio futuro“.

“Dove può arrivare questa squadra? Fare i conti adesso è un po’ presto. Noi siamo l’Inter e dobbiamo puntare sempre in alto. Vedremo alla fine della stagione…”.