CALCIOMERCATO/ Ancora tutto fermo per Nainggolan, ma l'Inter spera...

CALCIOMERCATO/ Tutto fermo per Nainggolan, ma l’Inter spera ancora di regalarlo a Mazzarri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Radja NainggolanDopo diversi mesi di trattative l’intesa tra Massimo Moratti ed Erick Thohir sembra cosa fatta. La cifra che verserà alla famiglia dell’attuale presidente nerazzurro (vicina ai 300 milioni di euro), permetterà al tycoon indonesiano di ottenere circa il 75% del pacchetto azionario della società. Da definire ovviamente tempi e modi del graduale passaggio di proprietà tra i due imprenditori ma la questione più importante, relativa alla gestione operativa della società (vero scoglio emotivo e sentimentale di Massimo Moratti), sembra essere già stata definita in questi ultimi giorni di trattative.

Thohir, ben sapendo l’importanza della famiglia Moratti e quello che ha rappresentato per i tifosi dell’Inter durante le varie epoche di presidenza, impegnerà al momento le proprie finanze solo per risanare il bilancio e dare stabilità economica alla società meneghina, iniziando così a farsi conoscere da tutto l’ambiente in partnership con il patron nerazzurro.

Nell’immediato questo cambiamento societario non dovrebbe quindi stravolgere il mercato interista in entrata anche se il “colpo di presentazione” potrebbe arrivare lo stesso; una sorta di primo regalo al popolo nerazzurro che mentalmente darebbe l’idea di un piccolo e iniziale passaggio di consegne che, intelligentemente, i due imprenditori vogliono avvenga nelle maniera meno traumatica possibile.

Colpo che nello specifico sarebbe rappresentato da Radja Nainggolan, centrocampista belga ma di origini indonesiane, proprio come Thohir: per le sue caratteristiche fisiche e tecniche, il numero 4 del Cagliari farebbe molto comodo a Mazzarri e alla sua idea di gioco. Cellino, in una recente intervista, ha comunque tenuto a specificare come Nainggolan sia oggetto del desiderio di diverse squadre, tra cui la Roma, che però non gode della simpatia del patron rossoblu, ancora indispettito dalla vicenda Is Arenas, con la società capitolina che chiese e ottenne la vittoria a tavolino la scorsa stagione.

Resta da capire, sempre rimanendo in Italia, anche il presunto interesse da parte della Fiorentina, che potrebbe intensificarsi qualora la trattativa che potrebbe portare in viola Marco Verratti non dovesse prendere quota. La società gigliata, infatti, dopo un sontuoso mercato estivo, sarebbe alla ricerca di un ultimo forte tassello a centrocampo, che possa essere utile alla causa di Montella per ovviare a una stagione ricca di impegni sia in campionato che in Europa League. L’Inter è avvisata…

Claudio Brambilla

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy