CALCIOMERCATO/ Inter: per la corsia destra rispunta il nome di Zuniga

Camilo Zuniga (NAPOLI)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Camilo Zuniga (NAPOLI)Le trattative che rivoluzionerebbero gli assetti societari interisti sembrano non condizionare e non ostacolare il mercato dei nerazzurri che, seppur in fase embroniale ed interlocutoria, prosegue con chiarezza d’intenti. Branca e i suoi collaboratori stanno cercando di puntellare la rosa a disposizione di mister Mazzarri con innesti graditi al tecnico toscano. In questo senso è sempre forte il tentativo di assicurarsi dei rinforzi sugli esterni con uomini che siano in grado di coprire tutta la fascia.

Uomini dotati corsa, capacità di spinta, dinamismo, propensione all’attacco della profondità, costanza nelle diagonali difensive. Caratteristiche che avevano portato l’Inter sulle tracce dei vari Basta, Kolarov, Isla e Zuniga. Proprio il colombiano rappresenta il più alto gradimento di Mazzarri che, in passato, non ha esitato a parlare dell’esterno cafetero ex Siena come del calciatore che più di tutti ha suscitato in lui un forte senso di soddisfazione nell’esperienza comune partenopea. I due si conoscono profondamente e questo comporterebbe un inserimento nell’undici interista decisamente indolore ed asinontomatico.

Nelle ultime ore il nome di Zuniga era ritornato sulla ribalta anche in considerazione dell’arenarsi della trattativa legata all’acquisizione di Isla. La Juve sta giocando sul filo dei due milioni che la dividono dall’offerta dell’Inter (i bianconeri chiedono 7,5 milioni di euro, i nerazzurri ne offrirebbero 5,5, ndr) ed è piombata proprio sul calciatore del Napoli offrendogli 4 anni di contratto a 3 milioni netti a stagione. Il Napoli, dal canto suo, pretenderebbe 10 milioni di euro per il cartellino del nazionale sudamericano che va in scadenza nel 2014.

Ad ingarbugliare ulteriormente la già contorta matassa c’è anche il desiderio del patron napoletano, Aurelio De Laurentiis, il quale pieno ancora di livore e di risentimento nei confronti di Mazzarri, vorrebbe fare uno sgarbo al nuovo allenatore dell’Inter negandogli la possibilità di portare a Milano uno dei suoi maggiori pupilli. Il mister toscano, però, sembra avere le idee molto chiare ed avrebbe chiesto espressamente di dare la priorità al numero 18 azzurro, considerato uno dei suoi fedelissimi (40 presenze per lui nell’ultima stagione tra campionato e coppe, ndr).

Negli ultimi giorni era trapelata l’indiscrezione di uno scambio tra Zuniga e Ranocchia, con relativo conguaglio in denaro a favore dei nerazzurri. Voci frenetiche che, come da consuetudine, si susseguono, in questa fase calda del calciomercato. Di certo il Napoli deve guardarsi intorno per non rischiare di perdere il calciatore a parametro zero tra un anno.