Cordoba: “Ci aspetta una stagione intensa e abbiamo voglia di riscatto. Sulle amichevoli…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Cordoba team managerPrimo giorno di lavoro in casa nerazzurra. No, non è stato ulteriormente anticipato il ritiro della squadra, bensì è stata la prima giornata di allenamento per coloro che sono reduci da infortuni. C’è tanta emozione e tanta voglia di far bene dopo due stagioni difficili.

Il team manager interista Ivan Cordoba, ai microfoni di Inter Channel, fa il punto della situazione a pochi giorni dal via di questa nuova stagione: “Oggi è il primo giorno di allenamenti, c’è tanta motivazione e tanta voglia di sentire di nuovo il pallone per coltivare quello che poi vogliamo raccogliere durante la stagione”.

Cordoba parla anche di come sarà organizzato il ritiro a Pinzolo: “La prossima settimana torneremo a Pinzolo, dove negli anni passati siamo stati molto bene e per questo ci torniamo. L’organizzazione ci ha dato un sostegno molto importante per fare tutti i lavori della squadra e per tutte le altre attività organizzate a margine. Torniamo con grande piacere anche perchè diventa una casa solo nostra, la casa dell’Inter”.

Capitolo amichevoli. Oltre alla tournèe negli Stati Uniti, l’Inter ha in programma dei match utili a testare le condizioni fisiche e non solo: “Giocheremo due amichevoli a Pinzolo e una a Rovereto in una graduatoria di difficoltà sempre crescente e credo che saranno tutti dei test importanti per capire il lavoro che vuole sviluppare il mister, il suo gioco e i giocatori che vuole impegnare in questo campionato”.

Ci sarà molto da lavorare, soprattutto per riscattare le ultime due annate difficili e tornare a essere competitivi, come afferma l’ex difensore colombiano: “Ci aspetta tanto lavoro, una stagione molto intensa anche se non avremo coppe europee durante l’anno, ma abbiamo comunque una grande responsabilità per il fatto di indossare questi colori. Sono pronto per questa nuova avventura, lo sono io come lo sono tutti, l’allenatore, lo staff e i giocatori perchè ci sentiamo un po’ in debito e vogliamo riscattarci”.

 

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook