Nainggolan ritratta: "Non è detto che mi muova da Cagliari". Ma...

Nainggolan fa il gioco di Cellino: “Non è detto che lasci il Cagliari”. Il suo procuratore però…


Radja Nainggolan ritrattaContinua il braccio di ferro tra InterRomaCellino per Radja Nainggolan. Il centrocampista belga è tornato a parlare dall’Indonesia, dove si è recato per partecipare a una partita di beneficenza: Non è detto che mi muova da Cagliari – ha precisato –. Mi trovo bene e sono felice lì, come anche la mia famiglia. Non ho espresso il preciso desiderio di andarmene e non penso ad altri club ora”.

Parole in controtendenza rispetto alle dichiarazioni rilasciate ventiquattro ore prima: “Inter o Roma? Non ho ancora accordi con nessuno, quindi non posso dare una risposta. So che ci sono diverse squadre interessate, vedrò di scegliere il migliore club per me. Entro luglio dovrei sapere dove giocherò l’anno prossimo”.

Probabile che dopo questa ammissione sia arrivato un richiamo da parte del patron rossoblu, intenzionato a non scoprire le carte per ottenere il massimo dall’asta tra Inter e Roma. In ogni caso, domani il procuratore del numero 4 rossoblu potrebbe incontrare Branca e Ausilio a Milano. L’Inter vorrebbe chiudere il discorso, inserendo qualche contropartita tecnica gradita al club sardo, che però pretende un conguaglio cash più consistente.

La Roma, nel frattempo, studia la controffensiva: chi presenterà l’offerta migliore, avvicinandosi il più possibile a soddisfare le richieste di Cellino, avrà in mano il giocatore. Sempre che Nainggolan non cambi idea, indicando al suo presidente quale maglia preferirebbe indossare l’anno prossimo.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy