INTER vs UDINESE Nagatomo: "Stagione stregata. La nota positiva..."

Nagatomo: “Troppi infortuni, è stata una stagione stregata. La nota positiva è rappresentata da…”


Inter vs Udinese Nagatomo mixed zoneUn sonoro 5-2 permette all’Udinese di sbancare San Siro e conquistare il quinto posto in classifica che significa Europa League. L’Inter di Andrea Stramaccioni, invece, chiude una stagione già disastrosa nel peggiore dei modi: sedicesima sconfitta in campionato, gol subiti (57) che superano le reti realizzate (55) e definitivo nono posto a due punti dal Catania.

Alla fine di una partita senza storia, che ha visto la netta superiorità fisica e tecnica dei friulani, si è fermato ai microfoni della stampa giapponese Yuto Nagatomo, abile ad inquadrare i lati negativi e positivi di un’annata complicatissima per tutta l’Inter: “In questa stagione abbiamo avuto tantissimi infortuni, sia a livello di squadra sia a livello personale. Per questo abbiamo avuto dei problemi ed è stata una stagione un po’ stregata. La nota positiva è rappresentata dai tanti giovani emersi, soprattutto i Primavera”.

I problemi accusati al ginocchio sinistro hanno condizionato non poco il campionato del “piccolo samurai”, ritornato in campo solo domenica scorsa e pronto ad intraprendere una nuova avventura con la maglia del suo Giappone in terra brasiliana: Ora il ginocchio è a posto e anche nella partita contro il Genoa non ho avuto problemi. Ho preferito non operarmi, non per partecipare alla Confederation Cup come ha scritto o detto qualcuno. Ho considerato attentamente la mia carriera nel prossimo futuro è ho preso questa decisione. Ringrazio i tifosi, l’allenatore, lo staff medico e il Presidente per il supporto e la fiducia concessami in tutta la stagione”, conclude il numero 55 nerazzurro.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl