Zanetti: "Ci abbiamo provato fino alla fine, usciamo a testa alta. I giovani..."

Zanetti: “Ci abbiamo provato fino alla fine, usciamo a testa alta. I giovani…”


Javier Zanetti Inter-RomaL’Inter perde anche la sfida di ritorno di Coppa Italia per mano della Roma e dice definitivamente addio alla possibilità di giocarsi la finale contro la Lazio: a San Siro i giallorossi s’impongono per 3-2, bissando il successo dell’Olimpico. Gli uomini di Stramaccioni, nonostante le tantissime assenze a causa degli infortuni, hanno disputato una gara di grande sacrificio, dimostrando di volerci provare fino alla fine.

Il primo ad intervenire ai microfoni della Rai per commentare l’eliminazione dei nerazzurri è stato Javier Zanetti, consapevole che i suoi compagni hanno fatto del loro meglio: “Credo che nonostante tutte le difficoltà, ci abbiamo provato fino alla fine. Nel primo tempo abbiamo interpretato bene la partita fino al loro gol del pari. Fino a lì la squadra stava bene, poi è uscita la Roma con tutti i suoi talenti e ci ha messo in difficoltà. Però siamo usciti a testa alta”.

I novanta minuti disputati a Roma avevano lasciato ancora qualche speranza ai nerazzurri, ma i continui infortuni hanno complicato tutto: Il risultato dell’andata aveva lasciato la qualificazione aperta, per quello oggi abbiamo dato tutto e credo che c’erano i presupposti per far bene e poter finire in vantaggio questa partita. Purtroppo non è bastato e speriamo in queste ultime sei partite di campionato di poter recuperare qualcuno”.

Pupi, dall’alto della sua esperienza, non fa drammi nonostante un finale di stagione a cui l’Inter avrà poco da chiedere: L’obiettivo è finire al meglio questo campionato e dopodiché, con tranquillità, si faranno le valutazioni opportune per cercare di costruire una squadra ancora più forte. Quest’anno sono successe tante cose negative che ci hanno penalizzato e bisogna ripartire dai giovani che stanno dimostrando di essere all’altezza e sicuramente saranno il futuro di questa squadra”.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy