Rocchi: "Vogliamo la finale. Strama mi piace, ha un buon rapporto con tutti. Il mio futuro..."

Rocchi: “Vogliamo la finale. Strama mi piace, ha un buon rapporto con tutti. Il mio futuro…”


Tommaso Rocchi InterAria di derby per Tommaso Rocchi. La punta ex Lazio, mercoledì sera, sarà l’unico terminale offensivo con cui mister Stramaccioni tenterà di ribaltare la sconfitta subita all’Olimpico contro la Roma lo scorso gennaio.

Ai microfoni del Corriere dello Sport, l’attaccante veneto rivela un piccolo retroscena: “Alcuni dei miei ex compagni mi hanno già cercato in vista della sfida con i giallorossi. Giocare un derby è sempre bello, vincerlo è fantastico. Con i tifosi della Roma ho sempre avuto un grande rapporto di stima, perché ci siamo sempre rispettati. Sono anche amico di De Rossi e Perrotta, mentre Totti l’ho conosciuto una volta a Miami. E’ una persona molto corretta”.

Vista la condizione psico-fisica dei nerazzurri, in molti pensano che agli uomini di Stramaccioni servirà una vera e propria impresa per accedere alla finale, nonostante la gara di andata sia terminata solo 2-1 in favore di Totti e compagni: Segnare mi darebbe una soddisfazione doppia in quanto farei felici anche i tifosi laziali. Loro, con il cambio d’allenatore, hanno trovato la giusta quadratura e davanti, oltre a Totti, hanno anche Lamela che sta facendo molto bene. Noi però faremo di tutto per giocare la finale di Tim Cup, perché ci darebbe una grande spinta in questo finale di stagione caratterizzato dai tanti infortuni. Ovviamente adesso sento la responsabilità in attacco, ma sono pronto. Ora sto bene, venivo da un infortunio che non mi aveva permesso di trovare la continuità, ma ho trovato la condizione e il giusto feeling con i compagni“.

Infine, una battuta anche sul suo futuro e su Strama: “Il mister mi piace. Ha instaurato un buon rapporto con tutto il gruppo. Per quanto riguarda il mio futuro, io vorrei rimanere all’Inter, di sicuro non smetterò quest’anno. Ho ancora tanta voglia, quest’anno ho giocato poco e sono carico. Il centesimo gol in A è un grande traguardo perché lo aspettavo da tanto tempo. Vorrei anche vincere qualche trofeo, spero già a maggio… “.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy