Ranocchia: “Ho chiarito la mia posizione, sono sereno. Sul rischio di omessa denuncia…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Andrea Ranocchia InterIl giorno dopo Catania-Inter, match terminato con una vittoria in rimonta dei nerazzurri che ha riacceso l’entusiasmo del popolo interista, Andrea Ranocchia ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti in merito alla vicenda delle partite truccate, in particolare Bari-Treviso e Salernitana-Bari.

Il centrale dell’Inter e della Nazionale è sembrato molto sereno, come è trapelato dalle sue parole: “Era giusto chiarire la mia posizione e l’ho fatto. Ho deposto solo su Salernitana-Bari perchè nell’altro caso non c’entravo assolutamente e non giocavo nemmeno”.

Nonostante la calma e la serenità, il centrale umbro si augura che tutto si risolva il prima possibile:Spero che tutto finisca presto. Penso sia andata bene, ho risposto alle domande in poco tempo perchè i giudici sono stati molto gentili e comunque a Bari è stato tutto archiviato. Adesso il mio unico pensiero è giocare”.

Quali sono i rischi per Ranocchia? Sembra da scartare l’omessa denuncia, come lui stesso afferma: “Non credo assolutamente nel rischio di omessa denuncia. Non sapevo nulla di Salernitana-Bari, non ero nè negli spogliatoi nè nella palestra dove venne organizzata la combine e dove vennero divisi i soldi”.

In attesa di capire come si evolveranno le cose, è importante sottolineare come, finora, Ranocchia sia sempre stato scagionato in materia. Ora la mente di Andrea è rivolta all’impegno europeo con il Tottenham, nella speranza che questa vicenda si concluda il prima possibile.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook