Benassi: "Una giornata indimenticabile, ringrazio tutti. Adesso il mio obiettivo è..."

Benassi:

Benassi Inter-PescaraQuella di ieri è una serata che Marco Benassi farà fatica a dimenticare. Il giovane talento nerazzurro, tra i migliori in campo nella vittoria ottenuta dall'Inter sul Pescara, ha commentato così le emozioni provate al suo esordio dal primo minuto in Serie A: "È una giornata indimenticabile, qualcosa che mi resterà dentro - spiega ai microfoni di Inter Channel -. Le partite precedenti mi hanno aiutato e mi sono servite d'esperienza. Ringrazio il Mister, i compagni e la Società".

"Le mie caratteristiche e il mio modello? A me piace giocare davanti la difesa a fare gioco e la fase d'interdizione. In camera, però, avevo il poster di David Trezeguet. Non sono juventino, ma mi piaceva molto come calciatore, non so perché. Il mio idolo invece, dentro e fuori dal campo, è Zanetti".

Alla domanda su cosa gli abbia detto Andrea Stramaccioni prima della partita, risponde: "Mi ha detto di stare tranquillo e di fare la mia partita, oltre a darmi indicazioni tattiche. Ora penso solo a continuare ad allenarmi bene e a restare con i piedi per terra".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram