Zanetti: "Vogliamo essere protagonisti fino alla fine. Strama sta facendo bene, dobbiamo..."

Zanetti:

Durante la serata benefica tenutasi presso l'Hotel Melià di Milano e organizzata per l'associazione Colombia te quiere ver di Ivan Cordoba e per la Fundacion Pupi di Javier Zanetti, è intervenuto anche il capitano nerazzurro per parlare degli obiettivi dell'Inter: "La nostra intenzione è lottare fino alla fine per questo grande traguardo che è lo scudetto - ha spiegato Zanetti -, quella di ieri è stata una vittoria contro una grande squadra che dà consapevolezza nelle nostre forze, vogliamo essere protagonisti fino alla fine. Quest'Inter ha sempre avuto la sua identità, anche nelle sconfitte, che abbiamo accettato e dopo le quali siamo andati avanti. Il nostro cammino non sarà facile, ma lotteremo per esserci. La corsa non è ristretta a noi e alla Juventus, ci sono anche Napoli, Roma, Lazio Fiorentina. Io davanti alla difesa? Mi sono trovato bene".

Inevitabile una battuta sulla situazione che sta vivendo Wesley Sneijder: "Sappiamo tutti cosa ha dato all'Inter, il suo valore è indiscutibile, ora attraversa un momento personale in cui sta decidendo cosa fare, verrà fatto quello che è meglio per lui e per l'Inter. Cosa perderebbe andandosene dall'Inter? Wes sa che quella nerazzurra è una grande famiglia, un ambiente così bello difficilmente credo lo possa trovare altrove".

In chiusura, un occhio al futuro: "Spero che arrivi qualcosa di importante a fine campionato. La Lazio? Sta facendo molto bene, ma noi andremo a Roma a fare la nostra partita. Io sto bene, questa società e questi compagni mi fanno stare bene. Quello che mi piace di più di questa squadra è l'umiltà, dobbiamo solo trovare continuità. Stramaccioni sta facendo molto bene, è all'inizio della sua carriera ma è molto preparato".

Fonte: inter.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram