Champions: ecco le 8 “retrocesse” che l’Inter rischia di incrociare in Europa League

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si è chiusa ieri sera la fase a gironi della Uefa Champions League 2012/13, con gli ultimi verdetti sulle sedici squadre che approderanno agli ottavi della competizione e gli otto club che verrano invece “retrocessi” in Europa League.

Tra questi potrebbe esserci la prossima avversaria dell’Inter nei sedicesimi del torneo. I nerazzurri infatti sono già sicuri di passare alla fase a eliminazione diretta come secondi classificati del Gruppo H e incontreranno o una squadra che si è piazzata davanti a tutti nel suo girone oppure uno dei club provenienti dalla Champions: Dinamo Kiev (terza classificata nel Girone A, dietro a Paris Saint-Germain e Porto), Olympiacos (terzo classificato nel Girone B, dietro ad Arsenal e Schalke 04), Zenit San Pietroburgo (terzo classificato nel Girone C, dietro a Malaga e Milan), Ajax (terzo classificato nel Girone D, dietro a Borussia Dortmund e Real Madrid), Chelsea (terzo classificato nel Girone E, dietro a Juventus e Shakhtar Donetsk), Bate Borisov (terzo classificato nel Girone F, dietro a Bayern Monaco e Valencia), Benfica (terzo classificato nel Girone G, dietro a Barcellona e Celtic) e Cluj (terzo classificato nel Girone H, dietro a Manchester United e Galatasaray).

 

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook