Contro il Napoli out Samuel per squalifica: si studiano le alternative per arginare Cavani

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nella settimana che si concluderà con il big match contro i partenopei, i nerazzurri dovranno prima fare i conti con l’ultima partita del girone H di Europa League.

Con la qualificazione in tasca e il primo posto del Rubin Kazan già sancito, la gara di giovedì sera sarà quasi una partitella di allenamento, che permetterà a Stramaccioni di far rifiatare qualche giocatore.

Inevitabile, infatti, che la testa del mister sia già proiettata a domenica sera e, per questo, molto probabilmente, nella sesta partita del girone di EL, metterà in campo molti giovani e seconde linee.

Posticipo contro il Napoli, invece, che sarà caratterizzata dall‘assenza importante del muro difensivo nerazzurro, Walter Samuel. Diffidato e ammonito contro il Palermo, The Wall sarà costretto a guardare la partita dalla tribuna, mettendo in grosse difficoltà Stramaccioni.

L’allenatore romano, in questi giorni, sta studiando una valida alternativa per fronteggiare uno dei migliori attacchi della Serie A, ma i dubbi ancora sono molti.

Nel caso in cui lo Strama decidesse di riconfermare la difesa a tre, le alternative sarebbero due: o l’inserimento di Silvestre o l’arretramento di Cambiasso. Nel primo caso, l’utilizzo del difensore ex-Palermo sarebbe molto rischioso, vista la condizione fisica e mentale del giocatore, soprattutto se gli venisse affidata la marcatura di Cavani. Con Cambiasso, invece, che ha già ricoperto quel ruolo molte volte, la linea difensiva sarebbe più solida ma, nello stesso tempo, ne risentirebbe l’equilibrio del centrocampo che perderebbe un uomo chiave.

Non è da escludere, invece , che Stramaccioni alla fine decida di ritornare alla linea a quattro, con Juan Jesus e Ranocchia centrali, Nagatomo e Zanetti sulle fasce. Soluzione, quest’ultima, che, contro il 3-5-2 azzurro,  stravolgerebbe le chiavi tattiche della gara. A quel punto solo il campo ci dirà se in maniera positiva o negativa per i colori nerazzurri.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook