Strama pensa a una nuova posizione per Sneijder

Strama pensa a una nuova posizione per Sneijder


Gli infortuni che hanno fin qui flagellato l’inizio di stagione interista continuano a non dare tregua. Infatti, dopo gli ultimi forfait di Ranocchia, Samuel e Mudingayi, la sconfitta di Bergamo ha lasciato in eredità anche uno stiramento di primo grado per Fredy Guarin, il quale non sarà disponibile per almeno due settimane.

Centrocampo e difesa, sono i reparti maggiormente tormentati dalla sfortuna ma, in questi giorni, alcuni lungodegenti potrebbero tornare a disposizione. Infatti, probabilmente già nella gara interna contro il Cagliari del prossimo turno, Stramaccioni potrà contare nuovamente su Wesley Sneijder, lontano dai campi da gioco dal 26 settembre quando, nel corso di Chievo-Inter, il trequartista olandese rimediò uno stiramento.

Adesso, il problema muscolare pare essere del tutto superato e, con i soli Gargano e Cambiasso arruolabili in mediana, è possibile che il tecnico romano adoperi l’orange al loro fianco. Considerando che ormai il modulo prediletto è il 3-5-2, Sneijder potrebbe esser provato da interno sinistro di centrocampo, ruolo già ricoperto nella nazionale olandese.

Stramaccioni, ha già dichiarato di voler testare Wes in quella posizione, consentendo alla sua mediana di guadagnare un uomo in più senza però schierare una squadra troppo sbilanciata.

In una squadra che, Bergamo a parte, sta disputando un egregio campionato, l’olandese volante dovrà essere in grado di reinserirsi nei meccanismi entrando in punta di piedi in una squadra che non necessita di prime donne, ma solo della sua classe e della sua voglia di vincere.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy