Silvestre torna titolare: contro il Neftçi si gioca un pezzo di futuro

Silvestre torna titolare: contro il Neftçi si gioca un pezzo di futuro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La gara di questa sera (calcio d’inizio alle 18, ora italiana) a Baku contro il Neftçi, valida per la seconda giornata del girone H di Europa League, sarà l’occasione giusta per vedere in campo molte delle seconde linee nerazzurre che in questa prima parte di stagione hanno avuto poche occasioni per mettersi in mostra.

Nell’undici titolare troverà sicuramente spazio Matias Silvestre. Il difensore di Buenos Aires non scende in campo dalla disastrosa sconfitta subita contro la Roma il 2 settembre scorso e sarà sicuramente uno degli osservati speciali del match contro gli azeri.

Dopo un inizio molto buono, che lo ha visto il più delle volte partire titolare, il centrale ex Catania e Palermo ha vissuto un periodo difficile: la prestazione insufficiente contro i giallorossi e l’inaspettata esplosione di Juan Jesus gli hanno fatto perdere diverse posizioni nelle gerarchie della difesa nerazzurra. Ecco allora che la partita di oggi potrebbe trasformarsi in una chance importante per riconquistare la fiducia di Stramaccioni.

In un reparto che, dopo qualche uscita non proprio convincente, sembra finalmente aver trovato gli interpreti ideali per dare solidità alla squadra, Silvestre dovrà dare il meglio di sè per cercare di ristabilire le gerarchie di inizio stagione.

Tra campionato, Europa League e coppa Italia, ci sarà bisogno dell’apporto di tutti e il totale recupero del difensore argentino potrebbe essere fondamentale per Stramaccioni che, potendo contare anche sul rientro di Chivu, avrebbe a disposizione cinque centrali difensivi di assoluto valore, da far ruotare senza sconvolgere in maniera eccessiva gli equilibri di squadra.

Davide Miccichè

(Twitter: @Davide_Micciche)

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy