I numeri della 5^giornata: FantAntonio e trasfertInter da record

I numeri della 5^giornata: FantAntonio e trasfertInter da record


Cassano, capocannoniere nerazzurro: eguagliata partenza record del 2010/11

Nel giorno della sua 300^ partita in serie A, festeggiata con il 90° gol in categoria, il terzo nel campionato 2012/13, Antonio Cassano eguaglia la sua miglior partenza di sempre nella serie A. Solo nella stagione 2010/11 aveva fatto altrettanto bene, segnando un gol alla prima giornata in Sampdoria-Lazio 2-0 del 29 agosto e due nella seconda in Juventus-Sampdoria 3-3 del 12 settembre, chiudendo il nono mese dell’anno solare con 3 centri, gli stessi di adesso, quando ancora manca una partita – quella contro la Fiorentina – alla fine del mese. Cassano è sempre partito ‘diesel’ in campionato: in gol per la prima volta ad agosto anche nel 2009/10 (ma un solo gol a fine settembre), a settembre nel 2004/05, 2007/08 e 2011/12 (un solo gol a fine settembre in ciascuna delle tre stagioni), ad ottobre nei tornei 2003/04 (anno del suo primato stagionale di gol, a quota 14 nella Roma) e 2008/09, a novembre nei campionati 2000/01 e 2002/03, a dicembre nelle stagioni 1999/00 e 2005/06, infine a gennaio nel 2001/02.

Dal 2007/2008 i nerazzurri non ottenevano cinque vittorie consecutive in trasferta

Con il successo di ieri sera a Verona contro il Chievo, sono saliti a 5 i successi consecutivi conquistati dall’Inter in trasferta. I primi 2 di questa serie sono arrivati in Europa League: a Spalato contro l’Hajduk nell’andata del terzo turno preliminare (3-0, il 2 agosto scorso) e a Piatra Neamt contro il Vaslui nell’andata del play off (2-0, il 23 agosto). In seguito sono arrivate 3 vittorie consecutive in serie A: contro il Pescara nella gara di esordio (3-0 all’ “Adriatico” il 26 agosto), contro il Torino (2-0 all’ “Olimpico” il 16 settembre) e contro il Chievo (2-0 al “Bentegodi” il 26 settembre). Una serie di vittorie consecutive tali non si verificava in casa nerazzurra dalla stagione 2007/08, tra dicembre 2007 e gennaio 2008, quando l’Inter di Mancini ottenne 3 successi di fila in trasferta in campionato, contro la Fiorentina (2-0 il 2 dicembre), Cagliari (2-0 il 16 dicembre) e Siena (3-2 il 13 gennaio) con, nel mezzo, una vittoria in Champions League (1-0 ad Eindhoven contro il Psv il 12 dicembre) ed una in coppa Italia (4-1 contro la Reggina il 19 dicembre). La gara che interruppe la serie di vittorie consecutive dei nerazzurri fu quella contro l’Udinese in campionato, il 27 gennaio 2008, quando al ‘Friuli’ le due squadre impattarono 0-0.

Nel 2003 con Hector Cuper le ultime 5 trasferte consecutive senza subire gol

Sono, invece, trascorsi 9 anni dall’ultima volta in cui l’Inter ha disputato 5 trasferte consecutive senza subire alcuna rete come oggi: si tratta dell’Inter di Hector Cuper che, tra maggio e settembre 2003, mise in fila 3 successi (2-0 contro il Modena e 1-0 contro il Siena in serie A e 3-0 contro l’Arsenal in Champions League) e 2 pareggi (ovviamente entrambi per 0-0, contro il Milan in Champions League nella gara che iniziò la serie e contro l’Udinese in campionato, in quella che la chiuse). L’inviolabilità esterna della rete nerazzurra fu interrotta nella gara disputata a Brescia in serie A, il 18 ottobre 2003, quando le squadre pareggiarono 2-2.

Fonte: inter.itFootball Data

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy