Inter-Siena 0-2: San Siro stregato. Vergassola e Valiani puniscono un'Inter sciupona

Inter-Siena 0-2: San Siro stregato. Vergassola e Valiani puniscono un’Inter sciupona


INTER vs SIENA 0-2

Marcatori: 72′ Vergassola (S), 90’+1′ Valiani (S).

Ammoniti: Rosina (S), Calaiò (S), Juan Jesus (I), Angelo (S).

INTER (4-3-1-2)1 Handanovic; 55 Nagatomo, 23 Ranocchia, 40 Juan Jesus, 31 Pereira; 19 Cambiasso, 21 Gargano (79′ Coutinho 7), 14 Guarin (55′ Alvarez 11); 10 Sneijder; 99 Cassano (85′ Livaja 88), 22 Milito. A disp.: 12 Castellazzi, 27 Belec, 4 Zanetti, 6 Silvestre,  25 Samuel, 26 Chivu, 41 Duncan, 42 Jonathan, 44 Bianchetti. All.: Andrea Stramaccioni.

SIENA (3-5-2)25 Pegolo; 13 Neto, 24 Paci, 18 Felipe; 6 Angelo; 8 Vergassola, 10 D’Agostino (54′ Ribair 21), 57 Ze Eduardo (78′ Valiani 7), 3 Del Grosso; 27 Rosina, 11 Calaiò. A disp.: 12 Farelli, 89 Marini, 9 Paolucci, 15 Dellafiore, 16 Verre, 33 Rubin, 34 Martinez, 77 Sestu, 81 Bogdani. All.: Serse Cosmi.

Arbitro: Davide Massa (sez. arbitrale di Imperia)

CRONACA:

90’+4′- FISCHIO FINALE Il Siena batte l’Inter 2-0 nonostante una buona prova dei ragazzi di Stramaccioni soprattutto nel primo tempo.

90’+1′- GOL SIENA Valiani supera di testa Handanovic chiudendo il match.

90′- Concessi 4′ di recupero.

85′- Livaja per Cassano. Inter super offensiva alla ricerca del pari.

82′- Grande stacco di Calaiò: Handanovic vola e respinge.

80′- Milito mette al centro un buon pallone per Coutinho che però non riesce a concludere a dovere.

79′- Stramaccioni tenta il tutto per tutto: Coutinho entra al posto di Gargano.

78′- Ze Eduardo lascia il campo a Valiani.

72′- GOL SIENA Contropiede Siena con Rosina e gol di Vergassola. San Siro gelato.

65′- Giallo anche per Angelo per una trattenuta su Cassano che stava scatenando il contropiede interista.

63′- Juan Jesus atterra Ze Eduardo guadagnandosi il cartellino giallo.

61′- Alvarez si accentra e conclude di sinistro: sfera che si spegne alla sinistra di Pegolo.

60′- Discesa di Cassano sulla sinistra, poi il barese apparecchia per Alvarez che però conclude alto.

57′- Sneijder batte un corner corto per Alvarez: l’argentino pesca in area Milito che di testa non trova la porta incredibilmente.

55′- Sostituzione anche nell’Inter: Ricky Alvarez in campo al posto di uno spento Guarin.

54′- Primo cambio del match: Ribair prende il posto di D’Agostino.

53′- Rosina si accentra dalla destra concludendo con il sinistro: palla alta.

52′- Sneijder prova il tiro dalla distanza: Pegolo agguanta senza patemi.

50′- L’Inter comincia il secondo tempo chiudendo il Siena nella propria metà campo.

45′- INIZIO SECONDO TEMPO Si riprende con gli stessi ventidue del primo tempo.

45’+2′- FINE PRIMO TEMPO Si va al riposo sullo 0-0. Miracoloso Pegolo in almeno tre occasioni.

45’+1′- Juan Jesus pennella un perfetto cross sulla testa di Ranocchia che gira in porta trovando ancora una volta la miracolosa risposta di Pegolo.

45′- Concessi 2′ di recupero.

38′- Ancora Sneijder su punizione: Pegolo oppone i pugni.

35′- Altra magia di Cassano che lancia a rete Sneijder: l’olandese, a tu per tu con Pegolo, invece di tirare in porta, cerca l’accorrente Milito che però non arriva sulla palla. Occasione clamorosa sciupata.

32′- Bolide di Sneijder dal limite con Pegolo che vola deviando in angolo.

27′- Corner di Del Grosso su cui Handanovic esce male: Ranocchia mette nuovamente in angolo rischiando l’autorete.

23′- Cambiasso di testa a botta sicura: Pegolo devia in angolo miracolosamente.

18′- Sneijder conclude da fuori: Pegolo fa sua la palla.

17′- Cross interessante di Del Grosso dalla sinistra per Calaiò che, per concludere a rete, colpisce la palla con la mano. Giallo anche per lui.

11′- Brutto intervento di Rosina su Alvaro Pereira. Ammonizione per l’ex Zenit.

10′- Numero strepitoso di Cassano che mette al centro una palla su cui Guarin arriva con un attimo di ritardo senza riuscire ad insaccare.

6′- Guarin ci prova dalla distanza. Palla alta.

4′- Primo corner della gara per il Siena.

1′- CALCIO D’INIZIO A San Siro comincia Inter-Siena. Stramaccioni conferma la coppia centrale Ranocchia-Juan Jesus. In avanti, Sneijder alle spalle di Cassano e Milito. Cosmi punta tutto su Calaiò.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy